CANONI

Il servizio è soggetto ad un canone di abbonamento annuale di cui viene emessa la relativa bolletta, recapitata direttamente al domicilio dell’abbonato tramite servizio postale oppure inviata in formato PDF ad una prestabilita casella e-mail, a seconda dell’opzione scelta.
L’emissione annuale è solitamente pari a 12 mensilità, salvo casi particolari evidenziati specificatamente.
Il periodo di riferimento è riportato in bolletta in alto a sinistra con la dicitura ‘canone sino al…’ .

La prima bollettazione che segue ad un nuovo abbonamento contiene:

  • la spesa di attivazione del servizio. Tale costo è “una tantum” e viene versato solo la prima volta.
  • la frazione di canone annuale calcolata dall’attivazione sino al termine dell’esercizio corrente.

In base a quanto convenzionato con ogni singolo comune, il costo di attivazione può essere applicato anche in caso di:

  • trasloco della lampada su nuova sepoltura (es. passaggio da fossa ad ossario).
  • ripristino servizio sospeso per lavori rinnovo monumento ecc.
  • ripristino servizio sospeso per morosità.

Puoi qui di seguito consultare direttamente la tabella dei canoni delle seguenti località:

Per informazioni sui costi del servizio relativi alle località che non appaioni specificatamente in questa pagina puoi: